Vorresti sapere cosa fare, vedere o mangiare a COGOLETO?
Guarda il nostro video!

Cogoleto è l’ultimo comune della provincia di Genova. Si affaccia sul Mar Ligure ed è circondato da colline ricoperte di boschi di castagni e ulivi.

IL CENTRO STORICO E IL LUNGOMARE

La città ha un turismo prettamente estivo grazie alla sua lunghissima spiaggia attrezzata dove si possono trovare numerosi stabilimenti balneari. Una vacanza qui vi permetterà di trascorrere in vostri giorni in pieno relax e va benissimo anche se volete fare una visita giornaliera. Il centro storico è caratteristico e tipico ligure, formato da tanti carruggi di cui bisogna andare alla scoperta. Le vie si estendono attorno a Via Cristoforo Colombo e Via Rati in cui, nei week end estivi, viene organizzata spesso una serata a tema street food con numerose bancarelle anche di artigianato. Per le vie del centro noterete che spesso sono affisse alle pareti delle piastrelle in ceramica realizzate dai vecchi artigiani, queste, raffigurano solitamente antiche imbarcazioni e storie della città. Cogoleto era anche famosa per le fornaci che vi si trovavano molti anni fa: tra tutte quelle presenti anticamente, la fornace Bianchi è l’unica visitabile. La chiesa di Santa Maria Maggiore è la più famosa del paese e poco vicino si trova il Monumento ai caduti dedicato a tutti i deceduti della Seconda Guerra Mondiale. Per concludere il giro di Cogoleto è d’obbligo andare a fare una passeggiata sul lungomare dove potrete gustarvi un aperitivo al tramonto nei numerosi locali presenti. Cogoleto è anche famosa per la sua gastronomia, che offre piatti tradizionali a base di pesce fresco e prodotti locali come la focaccia genovese e il pesto alla genovese. Inoltre, la città è il luogo ideale per praticare sport acquatici come il surf, la vela e il kitesurf, grazie alle condizioni perfette offerte dal mare e dal vento. Se invece preferite sport più comuni potete percorrere la pista ciclabile che vi porterà fino a Varazze. 

LO STEMMA E ALTRE CURIOSTIÀ

Nel 1887 il comune di Cogoleto si è dotato di uno stemma in cui ci sono riferimenti inerenti alla storia del paese e a Cristoforo Colombo. Ma perchè Cristoforo Colombo? 

In Via Rati, una delle vie principali del centro, si trova un edificio, oggi non visitabile, nel quale si dice che nacque proprio Cristoforo Colombo. L’edificio compare anche nel testamento del padre e il comune ne conserva una copia nel suo archivio. Sulla facciata del palazzo ci sono alcune epigrafi dedicate proprio a Colombo e nel corso dei secoli divenne una meta di pellegrinaggio per diversi capitani americani che venivano proprio a Cogoleto per visitarla e ammirare il ritratto di Cristoforo, anche questo oggi custodito in comune. 

In Piazza Giusti, nel 1888 venne inaugurato il Monumento a Colombo, un busto che lo raffigura. 

Ma perchè allora a Genova si può visitare, vicino Porta Soprana, la casa di Colombo?

La vera e propria casa dello scopritore d’America infatti è ancora un dilemma che sia i genovesi che gli abitanti di Cogoleto cercano di risolvere. La diatriba continua ancora ai giorni nostri e si ricercano sempre documenti o testamenti che appurino quale fosse la vera dimora di Colombo. 

HAI GIÀ GUARDATO TUTTO? TRANQUILLO TI SUGGERIAMO ANCHE ALTRI POSTI!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Scroll to Top