GENOVAGARE A GENOVA

Benvenuti a Genova, una città ricca di storia e bellezze da scoprire! Per semplificare la tua esperienza, divideremo le principali attrazioni in quattro sezioni: Levante, Centro, Entroterra e Ponente.

Con questa divisione, speriamo di semplificarti la lettura e l’organizzazione del tuo itinerario a Genova. Buon viaggio alla scoperta di questa affascinante città!

COSA VEDERE NEL CENTRO GENOVESE

Nel video che state per vedere, vi condurremo attraverso un itinerario indimenticabile alla scoperta delle principali attrazioni di Genova e dei suoi dintorni. Naturalmente, in soli due giorni non sarà possibile visitare tutto, ma ci concentreremo sulle imperdibili gemme di questa città affascinante.

Preparatevi a immergervi nella storia millenaria di Genova, a passeggiare tra i suoi tesori architettonici e a godere di panorami mozzafiato. Inoltre, avrete l’opportunità di assaporare i piatti genovesi rinomati in tutto il mondo!

20210408160302-sestri-levante-ligria-shutterstock-1668302098

Levante

Saranno citati i quartieri di: Sturla, Quarto, Quinto, Nervi e Sant’Ilario.

Centro

Saranno citati i quartieri di: Centro, Centro storico, Castelletto, Carignano, Porto Antico, Principe, San Martino, Staglieno, Corso Italia, Albaro, Boccadasse, Bavari, Apparizione, Foce e molti altri quartieri.

Entroterra

Saranno citati i quartieri di: Molassana, Bolzaneto, Struppa, Begato, Campomorone, Pontedecimo e Fontanegli.

Ponente

Saranno citati i quartieri di: Sampierdarena, Cornigliano, Pegli, Prà, Voltri, Acquasanta, Sestri Ponente, Vesima, Praglia.

CENTRO – CENTRO STORICO – CARIGNANO – CASTELLETTO

Questa è una guida ai quartieri di Genova che sicuramente offrono molto da vedere. Partendo dal centro, piazza della Vittoria è il punto di inizio, dove potrete ammirare l’Arco della Vittoria e la scalinata delle caravelle dedicate a Cristoforo Colombo. Parallelamente a piazza della Vittoria, troverete il Museo di Storia Naturale, che ospita numerosi reperti storici e una sezione dedicata a serpenti e insetti vivi. Sempre nel centro, le vie dello shopping più frequentate includono via XX Settembre, via San Vincenzo, via Roma e Galleria Mazzini. Le ultime due sono notevoli per i loro negozi di lusso. In cima a via XX Settembre, troverete piazza De Ferrari, dove potrete ammirare la famosa fontana che, durante feste e celebrazioni, si colora per commemorare importanti avvenimenti. In questa piazza potrete anche visitare Palazzo Ducale, che ospita regolarmente mostre, perciò, vi invitiamo a consultare i nostri blog per aggiornamenti dettagliati in base al periodo. Sempre a piazza De Ferrari, troverete il Teatro Carlo Felice, un luogo formale e imponente dove potrete assistere a spettacoli vari, consigliati per un’esperienza indimenticabile. Appena sotto piazza De Ferrari, si trova piazza Dante, dove potrete ammirare le antiche mura del Barbarossa con Porta Soprana e la Casa di Colombo. Da qui, sarà facile raggiungere il centro storico, uno dei più grandi d’Europa, con i suoi vicoli ricchi di storie, botteghe, artigiani e negozi tipici.

Tra le vie più famose del centro storico spicca Via Garibaldi, dove potrete trovare alcuni dei palazzi dei Rolli più famosi, come Palazzo Rosso e Palazzo Bianco. I Palazzi dei Rolli, 42 in totale, sono diventati patrimonio dell’UNESCO. In una visita breve, potrebbe essere impossibile vederli tutti, ma vi consigliamo di esplorare almeno i più celebri per arricchire la vostra esperienza. Dominano il quartiere del centro e del centro storico Castelletto e Carignano, entrambi tra i quartieri più eleganti di Genova. Carignano, situato vicino alle antiche mura, è noto per la Basilica di Santa Maria Assunta, un’imponente struttura che fa parte dei Palazzi dei Rolli. Da Carignano, potrete dirigervi verso Castelletto, passando anche davanti al Parco dell’Acquasola, un’oasi verde nel cuore della città. Tre tappe fondamentali a Castelletto sono la Spianata, che offre una prospettiva panoramica di Genova dall’alto, e il Castello d’Albertis, una vera chicca per completare il vostro tour ed infine, Villetta Di Negro in cui potrete immergervi tra grotte e cascate. Per raggiungere Castelletto, consigliamo l’esperienza unica di prendere l’ascensore, il quale si muove sia in orizzontale che in verticale, unico al mondo!

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 
 Gastronomie
 

Pasticcerie

Gelaterie

Lounge Bar

Discoteche

Centri Estetici

Parrucchieri

Abbigliamento

Prodotti tipici

Agenzie Turistiche

Tatuaggi

Piercing

Autofficine

BOCCADASSE – ALBARO – FOCE – CORSO ITALIA – SAN FRUTTUOSO

I quartieri di San Fruttuoso e della Foce sono residenziali e offrono una sistemazione comoda per coloro che desiderano esplorare il centro della città. In particolare, la Foce è situata parallelamente a Corso Italia. Entrambi questi quartieri sono celebri per i loro vivaci mercati su strada, che si tengono rispettivamente in Piazza Terralba il mercoledì e il sabato mattina, e in Piazza Palermo il lunedì e il giovedì mattina. I mercati offrono una vasta gamma di bancarelle con abbigliamento e accessori a prezzi convenienti, anche se è consigliabile fare attenzione poiché alcuni stand presentano articoli provenienti da negozi di qualità quindi siate pronti a fare l’affare! Se volete sapere una curiosità sulla foce, eccovi accontentati: alla foce, tutti gli anni, si stabilisce il parco divertimenti invernale più grosso di tutta Italia, chiamato dai genovesi “Baracconi”. Beh, anticamente, proprio nello stesso luogo, esattamente nel 1400, venne costruito un edificio imponente, destinato a diventare un lazzaretto. L’edificio serviva per l’isolamento e il ricovero dei malati contagiosi, provenienti soprattutto dalle navi, ma qui furono ricoverati anche i malati dell’epidemia di peste del 1600, quella raccontata da Manzoni per intenderci, determinò  la morte di ben 92000 persone. Il secolo successivo venne ricoverato proprio qui anche Rousseau e nelle Confessioni parla proprio di questa esperienza. Se vi trovate nel quartiere di San Fruttuoso, avrete l’opportunità di intraprendere suggestive camminate sulle alture, esplorando numerosi percorsi di interesse. Nel cuore di San Fruttuoso, potrete visitare la Villa Imperiale, ora sede della Biblioteca Lercari. Nella parte superiore della villa, gli studenti possono concentrarsi sui loro studi, mentre i visitatori possono esplorare aule illuminate da ampie vetrate che offrono una vista panoramica sulla città. La villa è contornata da un parco che ospita anche dei giochi per i più piccini e in cui possono essere portati i cani a divertirsi. Albaro, Boccadasse e Corso Italia sono tre quartieri limitrofi, tutti caratterizzati da una bellezza residenziale unica. Albaro è forse il quartiere più rinomato e lussuoso del centro di Genova, con viali alberati che ospitano eleganti botteghe e negozi. Gli ospiti che soggiornano in questa zona sono vicini a diversi luoghi di interesse, inclusa la possibilità di trascorrere piacevoli serate presso le piscine di Albaro, circondate da ristoranti e locali per l’aperitivo. Da qui è facile raggiungere Corso Italia, il fulcro della movida genovese con numerose discoteche. Ma anche durante il giorno, una passeggiata lungo il lungomare è un’esperienza piacevole. In cima a Corso Italia, troverete Boccadasse, una tappa imprescindibile per chi visita Genova, sempre animata sia di giorno che di sera, soprattutto nelle stagioni primaverili ed estive, con la presenza di genovesi e turisti che godono del fascino del mare.

 

Bar

Ristorante

Pizzerie

Pasticcerie

Gelaterie

Discoteche

Lounge Bar

Hotel

B & B 

Parrucchieri

Centri estetici

Massaggi

ALBARO MASSAGGI – ALBARO

Abbigliamento

Idee Regalo

Prodotti tipici

PORTO ANTICO – PRINCIPE – LAGACCIO – OREGINA – RIGHI – SAN TEODORO

Oregina, San Teodoro e Lagaccio sono quartieri contigui situati a ponente rispetto agli altri menzionati, ma si trovano comunque in prossimità del centro e del centro storico di Genova. Se scegliete di alloggiare in queste zone, non preoccupatevi, poiché sono facilmente accessibili.

Parlando di alture, Righi è sicuramente una di esse. Situato sopra il quartiere di Castelletto, offre una vista spettacolare su Genova, con la natura come protagonista. Nella zona, oltre ai maestosi forti, si trova l’osservatorio astronomico, il seminario della città e tipici ristoranti e trattorie. Righi è raggiungibile tramite la funicolare inaugurata nel 1897, ancora in funzione, e si trova a oltre 300 metri sul livello del mare. Questa località è ideale per diverse attività sportive, come mountain bike o corsa nel parco del Peralto lungo percorsi appositi o semplicemente una passeggiata tra i forti. Dall’altra parte, sul mare, consigliamo di alloggiare nei quartieri di Principe o del Porto Antico. Entrambi sono centrali e vicini ai punti di interesse. Principe è comodo per chi viaggia in treno o in pullman, essendo vicino alla stazione. La via pedonale che conduce a Principe è Via Balbi, una strada universitaria che ospita numerosi palazzi storici, inclusi quelli dei Rolli, tra cui il Palazzo Reale. Vicino a Principe, potrete visitare il Palazzo del Principe e, alla fine di Via Balbi, la Basilica della Santissima Annunziata. Se scegliete il Porto Antico, sarete vicini all’Acquario, il più grande d’Europa, una tappa fondamentale a Genova. Consigliamo anche di acquistare i biglietti per il Bigo, un ascensore panoramico, e la Biosfera, dove potrete completare la visita ammirando piante e volatili. Il Porto Antico è un luogo suggestivo sia di giorno che di notte, con locali storici e ristoranti nei vicoli dove poter assaporare la cucina locale. La sera, oltre a una piacevole passeggiata ammirando il porto, potrete anche godervi una proiezione cinematografica all’interno dei Magazzini del Cotone.

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 
 Gastronomie
 

Pasticcerie

Gelaterie

Lounge Bar

Discoteche

Hotel

Centri Estetici

Parrucchieri

Abbigliamento

Prodotti tipici

Agenzie Turistiche

Tatuaggi

Piercing

GARAGE SAN ROCCO – SAN TEODORO

BAVARI – SAN DESIDERIO – APPARIZIONE – SAN MARTINO - BORGORATTI

In questo articolo, esploreremo le meraviglie da visitare e i punti di interesse nelle vicinanze per chi alloggia negli affascinanti quartieri genovesi. Come già evidenziato, Genova si distingue non solo per le sue lunghe coste marittime, ma anche per le imponenti montagne che la abbracciano alle spalle. Bavari, San Desiderio e Apparizione sono quartieri che incarnano perfettamente la dualità di essere centrali e al contempo immersi nella natura. La loro tranquillità e connessione con la bellezza naturale li rendono il punto di partenza ideale per le passeggiate più celebrate tra i genovesi; pertanto, se siete appassionati di trekking, preparatevi! Attraverso queste passeggiate, avrete l’opportunità di raggiungere diverse mete interessanti e di ammirare panorami mozzafiato.

Sia che partiate da Bavari, San Desiderio o Apparizione, potrete avventurarvi verso il Monte Fasce e il Monte Moro, aprendo la strada alla scoperta delle roccaforti che più vi intrigano. In particolare, salendo da Apparizione, godrete di una vista panoramica che abbraccia l’intera città.

I quartieri residenziali di San Martino e Borgoratti sono posizionati in modo strategico; da qui, è possibile raggiungere in pochi minuti d’auto notevoli luoghi di interesse, compresa la parte più orientale e il cuore pulsante della città. San Martino è celebre per il suo ospedale, uno dei più grandi d’Italia, immerso in un verde che conferisce al complesso l’aspetto di un pittoresco paesino con i suoi padiglioni sparsi. San Martino e Borgoratti, situati ai piedi delle montagne che ospitano i quartieri di cui abbiamo parlato precedentemente, sono più vicini al nucleo centrale della città. Questi quartieri residenziali accolgono una varietà di negozi, bar e ristoranti che vi consentiranno di assaporare appieno la vita genovese. Anche a San Martino, potrete intraprendere piacevoli passeggiate che vi condurranno ai due forti principali del quartiere: il Forte di San Martino e il Forte Richelieu. In ogni caso, da entrambi i quartieri, potrete raggiungere in una manciata di minuti di automobile i principali punti di interesse come la riviera e il centro. Sono entrambi collegati perfettamente anche dai mezzi pubblici e se avete la possibilità vi consigliamo di affittare un motorino per muovervi al meglio. Lo scooter è il principale mezzo di trasporto dei genovesi proprio perché, a causa della conformazione del territorio tra salite e discese, è il mezzo più comodo e più facilmente parcheggiabile (dovete sapere che a Genova non esistono tanti parcheggi liberi, la maggior parte sono a pagamento o per residenti).

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 

Pasticcerie

Gelaterie

B&B

Centri Estetici

Parrucchieri

Abbigliamento

Prodotti tipici

Parcheggi
 

Autofficine

MARASSI – QUEZZI – STAGLIENO

Marassi, Quezzi e Staglieno rappresentano tre affascinanti quartieri residenziali situati in prossimità l’uno dell’altro. La loro vicinanza al centro li rende scelte ideali per chi desidera trovare una sistemazione comodamente accessibile. Marassi si distingue per essere la sede dell’unico stadio cittadino e del vivace mercato che si svolge ogni mercoledì mattina, offrendo un’atmosfera dinamica e caratteristica. Quezzi, invece, è una località perfetta per intraprendere rilassanti passeggiate, poiché da qui si aprono numerosi sentieri che conducono a monti e fortificazioni, offrendo agli amanti della natura e degli itinerari panoramici un’esperienza indimenticabile.

Infine, Staglieno offre un’alternativa suggestiva con una passeggiata agevole lungo il vecchio acquedotto, che sovrasta il cimitero. Il Cimitero Monumentale di Staglieno è uno dei più imponenti e vasti d’Europa, offrendo la possibilità di partecipare a visite guidate per esplorare la sua storia e ammirare la maestosità delle opere presenti. Un luogo che, oltre alla sua importanza storica, offre un’occasione unica di riflessione e contemplazione.

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 
 Gastronomie
 

Pasticcerie

Gelaterie

Centri Estetici

Parrucchieri

Abbigliamento

Prodotti tipici

Autofficine

 Carrozzerie

COSA VEDERE NEL LEVANTE GENOVESE

Nel video che state per vedere, vi condurremo attraverso un itinerario indimenticabile alla scoperta delle principali attrazioni di Genova e dei suoi dintorni. Naturalmente, in soli due giorni non sarà possibile visitare tutto, ma ci concentreremo sulle imperdibili gemme di questa città affascinante.

Preparatevi a immergervi nella storia millenaria di Genova, a passeggiare tra i suoi tesori architettonici e a godere di panorami mozzafiato. Inoltre, avrete l’opportunità di assaporare i piatti genovesi rinomati in tutto il mondo!

DA STURLA A SANT'ILARIO

Questi quartieri sono tutti situati in prossimità del centro di Genova. Scegliendo di alloggiare qui, potrete apprezzare la bellezza della zona orientale di Genova, con i suoi parchi e il mare, e allo stesso tempo essere vicini al centro e ai principali luoghi di interesse. Sturla è particolarmente vantaggioso in quanto è il quartiere più prossimo al centro, confinante con Boccadasse e Corso Italia. È rinomato per la presenza di numerosi locali tipici, gelaterie e una lunga passeggiata che conduce fino a Nervi, ideale per chi ama camminare per lunghe distanze. Il quartiere ospita anche una vivace atmosfera e offre la possibilità di immergersi nella cultura locale. Il quartiere successivo dopo Sturla è Quarto, dove, soprattutto in estate, numerosi giovani si riuniscono presso il monumento per trascorrere piacevoli serate in compagnia. Il monumento di Quarto, situato su una terrazza a picco sul mare, fu costruito in commemorazione della partenza di Garibaldi con i Mille. Lungo la passeggiata, poco prima, si trova lo Scoglio dei Mille, con un piccolo pilastro che indica il punto esatto di imbarco. Proseguendo lungo la passeggiata, si raggiunge Quinto, un quartiere residenziale famoso per il suo piccolo parco, frequentato sia da famiglie con bambini che da giovani in cerca di relax durante la giornata. Lungo il molo di Quinto, spesso vengono organizzati eventi, quindi è consigliabile restare sempre informati per scoprire eventuali novità durante il vostro soggiorno a Genova. Durante l’intero percorso, da Sturla a Quinto, si trovano numerose spiagge, sia attrezzate che non, offrendo l’opportunità di godere del mare o di gustare un aperitivo nei chioschi sulla spiaggia. Nervi è indubbiamente il quartiere residenziale più rinomato e tranquillo, insieme ad Albaro. Qui troverete numerosi punti di interesse, tra cui parchi, la famosa passeggiata a strapiombo sul mare e il nuovo porticciolo, con numerosi locali anche serali dove poter gustare prodotti tipici o semplicemente sorseggiare un drink dopo cena. Per una vista panoramica alternativa su Genova, si consiglia di salire a Sant’Ilario, da cui potrete ammirare uno splendido panorama sul mare

Bar

Ristorante

Pizzerie

Pasticcerie

Gelaterie

Parrucchieri

Abbigliamento

Idee Regalo

Prodotti tipici

Noleggi

Autofficine

COSA VEDERE NEL PONENTE GENOVESE

Nel video che state per vedere, vi condurremo attraverso un itinerario indimenticabile alla scoperta delle principali attrazioni di Genova e dei suoi dintorni. Naturalmente, in soli due giorni non sarà possibile visitare tutto, ma ci concentreremo sulle imperdibili gemme di questa città affascinante.

Preparatevi a immergervi nella storia millenaria di Genova, a passeggiare tra i suoi tesori architettonici e a godere di panorami mozzafiato. Inoltre, avrete l’opportunità di assaporare i piatti genovesi rinomati in tutto il mondo!

SAMPIERDARENA – CORNIGLIANO – SESTRI PONENTE – PEGLI

Le aree occidentali di Genova, situate a breve distanza dal centro, includono quartieri come Sampierdarena, Cornigliano, Sestri Ponente e Pegli, ognuno con una ricca gamma di luoghi interessanti da esplorare. Un punto di riferimento imperdibile a ponente è la celebre Lanterna, icona della città. A Sampierdarena, un ampio centro commerciale diviso in due edifici offre un’esperienza di shopping frenetico: uno dei palazzi ospita negozi di vario genere e una piccola area ristoro/bar, mentre l’altro è principalmente dedicato a ristoranti con una vasta selezione di cucine e fast food. Quest’area comprende anche una zona di svago con cinema, sala da bowling e giochi per un divertimento assicurato con gli amici. Un’ulteriore destinazione per gli amanti dello shopping è Via Cantore, una strada costeggiata da portici con numerosi negozi interessanti. Sestri Ponente è un quartiere vibrante con Via Sestri come sua arteria principale, ricca di negozi simili a Via XX Settembre e di locali che offrono prodotti tipici. Alla fine di Via Sestri, troverete la rinomata Villa Rossi. Di sera, vi suggeriamo di spostarvi alla Marina di Sestri, dove potrete cenare con vista sul porto o gustarvi un drink. Per quanto riguarda Pegli, il quartiere più a ponente tra quelli menzionati, è celebre per la sua passeggiata lungo il mare, un’esperienza assolutamente da non perdere. Oltre alle affascinanti botteghe storiche, Pegli vanta Villa Doria Centurione, sede del Museo Navale, e l’imperdibile Villa Durazzo-Pallavicini. L’ingresso di quest’ultima si trova accanto alla stazione del treno, e il viale che vi condurrà all’entrata è considerato un orto botanico. La visita è stata progettata come un affascinante percorso scenografico-teatrale, immergendo i visitatori tra arte, natura e spiritualità, con laghi, grotte, simboli esoterici e il camelieto storico più grande e antico d’Italia.

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 
 Gastronomie
 

Lounge Bar

Centri Estetici

Parrucchieri

Abbigliamento

Autofficine

PRA – VOLTRI – PRAGLIA – ACQUASANTA – VESIMA

Il Ponente genovese prende il via da Prà, celebre quartiere noto per essere la culla del Pesto! L’avventura de Il Pesto di Prà inizia oltre un secolo fa, derivando da un lungo percorso nell’ambito agricolo e da una costante sete di crescita. Nel 2003, l’azienda decide di specializzarsi ulteriormente, intraprendendo il processo di trasformazione del basilico in Pesto Genovese, secondo la tradizionale ricetta tipica, consolidando così la sua identità come “Il Pesto di Pra’”. Il basilico di Pra’ è una varietà unica, regnante incontrastata tra le piante di basilico. Caratterizzato da foglie particolarmente piccole, sprigiona un profumo e un sapore straordinariamente intensi. Possiamo definire il pesto come l’oro verde genovese, portando avanti una tradizione che affonda le radici nella storia. Voltri, un altro affascinante quartiere del Ponente genovese, merita una visita imperdibile. Consigliamo una sosta per assaporare la rinomata focaccia di Priano per iniziare la giornata con una deliziosa colazione. Troverete anche la Villa Duchessa di Galliera, affacciata sul mare, con un magnifico giardino all’italiana voluto dalla Duchessa. Un giardino armonico si contrappone al bosco selvaggio circostante. Passeggiando tra le grotte, sarete catturati dal suono dell’acqua e dalla tranquillità della natura circostante. La primavera avanzata offre spettacolari fioriture, mentre l’estate regala frescura e ombra, lontani dalle affollate spiagge. Praglia e Acquasanta, quartieri più distanti dal mare, accolgono visitatori con autentiche trattorie e osterie. Ad Acquasanta, potrete immergervi nelle famose terme per una giornata di relax. Infine, Vesima, incantevole località marittima, vi invita a trascorrere una piacevole giornata in spiaggia, gustare un aperitivo al tramonto e godere di una rilassante passeggiata lungo il mare.

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 
 Sushi 
 
Beauty

Azienda Agricola

Autofficine

COSA VEDERE NEL ENTROTERRA GENOVESE

Nel video che state per vedere, vi condurremo attraverso un itinerario indimenticabile alla scoperta delle principali attrazioni di Genova e dei suoi dintorni. Naturalmente, in soli due giorni non sarà possibile visitare tutto, ma ci concentreremo sulle imperdibili gemme di questa città affascinante.

Preparatevi a immergervi nella storia millenaria di Genova, a passeggiare tra i suoi tesori architettonici e a godere di panorami mozzafiato. Inoltre, avrete l’opportunità di assaporare i piatti genovesi rinomati in tutto il mondo!

MOLASSANA – STRUPPA – FONTANEGLI – BOLZANETO – BEGATO – CAMPOMORONE – PONTEDECIMO - SANT'OLCESE

L’entroterra genovese si caratterizza principalmente per tre valli: la Val Bisagno alta, la Val Trebbia e la Val Polcevera. Se siete amanti del trekking, queste località offrono numerose opportunità con percorsi e sentieri da esplorare. Se scegliete di alloggiare nella Val Bisagno, sarere comodamente vicino al centro, con un ottimo collegamento attraverso le linee degli autobus. Per quanto riguarda la Val Trebbia e la Val Polcevera, se il vostro obiettivo è esplorare le attrazioni della città, potrebbe essere consigliabile cercare un’altra zona. Tuttavia, se il vostro interesse è prevalentemente legato alla natura, queste valli offrono un’esperienza unica. In entrambi i casi, queste sono comunque zone dove potrete immergervi completamente nell’atmosfera genovese e trovare locali tipici dove gustare la cucina locale. Inoltre, spesso vengono organizzate sagre dedicate ai prodotti tipici locali; tutte le informazioni dettagliate saranno segnalate nella nostra sezione dedicata alle notizie; quindi, vi invitiamo a rimanere connessi per non perdere queste interessanti opportunità.

Bar

Ristoranti

Pizzerie
 

Agriturismo 

Pasticcerie

Gelaterie

Centri Estetici

Parrucchieri

Abbigliamento

Prodotti tipici

Enoteca

Tatuaggi

Piercing

Autofficine

HAI GIÀ GUARDATO TUTTO? TRANQUILLO TI SUGGERIAMO ANCHE ALTRI POSTI!

Se hai già esplorato tutto, non preoccuparti, siamo qui per suggerirti altri posti interessanti da visitare! Ti invitiamo a esplorare il sito del Portale di Genova, dove troverai un ricco elenco di attività che potrebbero soddisfare le tue esigenze. Scopri nuovi luoghi, eventi emozionanti e tutto ciò che la vivace città di Genova ha da offrire. Che tu stia cercando esperienze culturali, ristoranti deliziosi o attività ricreative, il Portale di Genova è la tua risorsa completa per scoprire il meglio della città.

Scroll to Top